CONCERTO

Il primo appuntamento Ë domenica sera alle 21 nella Chiesa Parrocchiale della Beata di Piancamuno. Torna anche quest’anno il concerto di Natale proposto dal Coro Polifonico S. Giulia diretto dal maestro Gino Balduzzi. Solisti Sergio Rocchi e Giuseppina Colombi, all’organo Paola Papale. Il concerto, ad ingresso libero, verr‡ replicato il 3 gennaio alle 20.45 nella chiesa dei frati di Lovere.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1m7TlDv

I TEMI FORTI NEL PRESEPE

80 presepi artigianali, tutti ricchi di significato e tutti creati dall’amore per la storia di Ges˘ che nasce a Betlemme, attorno al quale si sono sviluppati i secoli della nostra storia: sono il patrimonio della bella 24esima mostra dei Presepi ospitati a Gianico nel salone dell’Oratorio, allestita a cura della Parrocchia e dell’Associazione amici del Presepio. Tutte le opere sono realizzare con materiale povero e quasi sempre riciclato, frutto di intelligenza, fantasia, laboriosit‡, arte e tutte parlano un loro linguaggio che si rivolge al cuore dell’uomo. Ogni visitatore Ë invitato a votare il presepe preferito. Alla fine ci sar‡ anche una classifica per le categorie bambini, famiglie e artisti, ma un premio lo hanno gi‡ vinto tutti: quello di aver saputo raccontare con mezzi semplici la straordinaria storia della salvezza cristiana.

 

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1JxQCs7

UN PRESEPE VIVENTE UNICO

Ragazzi disabili ospiti del Centro Diurno Integrato di Sovere, costruito 20 anni fa dalla Comunit‡ Montana, hanno dato vita ad una commovente e partecipata rappresentazione del presepio vivente. Presenti le famiglie, gli amici, i volontari e gli operatori del Centro che hanno vissuto una vigilia intensa per un natale di piena solidariet‡. Il tutto tramite un presepio vivente coerente con il testo dell’evangelista Luca, con qualche variante personale che lo ha reso ancora pi˘ bello, Ë stato messo in scena dai ragazzi ospiti del Centro Diurno integrato di Sovere. Preceduta dalla celebrazione della Messa di natale, la sacra rappresentazione ha avuto momenti molto intensi e ricchi di commozione e si Ë conclusa nella gioia del canto finale: e durante la recita anche un momento forte in cui tutti, ragazzi, famiglie, educatori, volontari, insieme sono stati chiesa

 

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1m7TiI5

IL REGALO DELL’AVIS ALLA RSA ANGELO MAI

Il gesto di solidariet‡ Ë davvero semplice: togliere il tappo dalla bottiglia di plastica, prima di buttarla via. A raccogliere tutti i tappi, portandoli ad un’azienda di Vicenza e ricavandone in cambio doni per la collettivit‡, Ë l’Avis intercomunale di Malegno, Ossimo, Borno e Lozio che la mattina della vigilia di Natale, ha portato in dono, alla RSA Angelo Mai di Boario, una nuova carrozzina, la quinta donata al territorio. In prima linea nella raccolta dei tappi, ci sono i 5 centri anziani di Darfo Boario Terme. Diverse realt‡ che operano nel sociale, hanno fatto squadra in questa come in altre occasioni, per arrivare l‡ dove le singole forze delle singole associazioni e realt‡ sociali, non riescono ad arrivare. La consegna della carrozzina Ë stata un momento di festa per gli anziani ospiti della residenza sanitaria assistenziale che si apprestano a trascorrere il Natale nella RSA.

 

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1JxQCs3

SOLIDARIETA’ AI VIGILI DEL FUOCO

Le Associazioni edolesi Paolo con noi, lo Sci Cai e gli Amici di M˘ hanno donato al distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari dei Edolo un defibrillatore, tre pile antistatiche e antiscoppio ed una barella per soccorso ai feriti. Il valore complessivo degli strumenti supera i 3.000 euro: ma il valore morale e sociale sta nel fatto che i volontari hanno lavorato sodo raccogliendo nelle feste e nelle manifestazioni ogni piccolo contribuito per trasformarlo in bene comune. La raccolta fondi da parte dei volontari nasce da iniziative del territorio grazie a tanto impegno e tanto lavoro gratuito. Dopo la donazione di una preziosissima termocamera e l’acquisto dell’autobotte di supporto per i centri storici, ora i volontari edolesi stanno puntando al nuovo mezzo che consentir‡ di sostituire l’autoscala nei vicoli dei paesi di montagna.

 

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1Okb7JZ

L’ELISOCCORSO IN LOMBARDIA

Approvato al Pirellone un ordine del giorno della Lega Nord al Bilancio regionale 2016-2018, riguardante il servizio di elisoccorso sul territorio lombardo. Oggi le attivit‡ di elisoccorso su tutto il territorio regionale registrano circa 4000 interventi allíanno, di cui un centinaio in orario notturno. LíASL della Valle Camonica e Sebino, nei propri piani di emergenza-urgenza e di pronto soccorso, prevede líattivazione di due apposite elisuperfici: queste infrastrutture dovrebbero sorgere una nel comune di Edolo (sito HEMS) e líaltra nel comune di Esine, tramite líilluminazione notturna dellíelisuperficie esistente presso il polo ospedaliero. ìEsprimo soddisfazione per líapprovazione di questo Ordine del Giorno ñ afferma  il firmatario e consigliere regionale della Lega Nord, Donatella Martinazzoli. L’ ODG impegna la Giunta ad individuare, nel presente e nei prossimi provvedimenti finanziari, le apposite risorse atte al completamento del sistema e della rete di elisoccorso in Lombardia, tenendo in particolare considerazione le 2 elisuperfici previste nel territorio della Valcamonica, nei comuni di Edolo ed Esine. Chiede inoltre di implementare la tecnologia per il volo a guida satellitare e per líutilizzo dei visori notturni e di† istituire un coordinamento unico Regionale dellíelisoccorso per gestire al meglio non solo le attivit‡ in orario diurno, ma anche quelle in orario notturno.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1YAEEtY

IL 2015 PER IL COMMERCIO, UN ANNO DIFFICILE

A Natale il settore che pi˘ conta sulla voglia della gente di spendere per non fare mancare i regali sotto l’albero e i piatti della tradizione sulle tavole, Ë quello del commercio. Il 2015 infatti Ë stato un anno caratterizzato dalla stagnazione dei consumi al dettaglio e questo ha portato ad un forte calo del fatturato per molte aziende. Secondo il bilancio tracciato dalla Fisascat Cisl, il settore del commercio in provincia di Brescia e in Valle Camonica, mostra due facce: da un lato come nel 2014, non si Ë arrestata l’emorragia di posti di lavoro, dall’altra parte Unione Camere segnala che rispetto all’anno scorso di sono persi meno posti di lavoro nella piccola e media distribuzione. La Fisascat Cisl denuncia un’assenza di politiche del Governo a sostegno dei redditi delle famiglie per incrementare la fiducia dei consumatori e il disinteresse delle istituzioni sulle condizioni di lavoro dei dipendenti del commercio, con orari di lavoro sempre pi˘ disarticolati e la difficolt‡ di conciliare tempi di vita e di lavoro. Per questo il sindacato Ë scettico sulla legge sulle aperture domenicali dei negozi, che deve ancora essere esaminata al Senato. Nonostante ciÚ i negozi continuano ad aprire e i centri commerciali fioriscono e si sperimenta anche sul nostro territorio la sperimentazione di aperture h24. Segnali positivi di ripresa si registrano nel settore del turismo.

 

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1YAEDGq

LA MAGIA DEL NATALE? LA FAMIGLIA!

Con la nascita di un bambino, nasce una nuova famiglia. Ed Ë questo il vero miracolo del Natale, quello di mettere al centro la vita. Non per tutti il Natale Ë un momento sereno, ma anche chi si trova a piangere i propri cari, Ë nella vita che trova le motivazioni per continuare a sperare. Natale non Ë un giorno come gli altri: le priorit‡ cambiano e il lavoro, gli amici, gli impegni, possono aspettare. Prima viene la famiglia. Tenere viva la magia del Natale Ë compito degli adulti che non possono mancare all’appuntamento dei regali. Un regalo in fondo, Ë un gesto d’affetto ed Ë un modo per dire ìti voglio beneî. Il Natale Ë a casa, anche se questo richiede un po’ pi˘ di lavoro. Ma per mamme nonne zie e donne in generale, cucinare a Natale Ë una tradizione I portafogli a Natale piangono pi˘ che in altri periodi dell’anno, ma non importa. L’importante Ë guadagnare un sorriso

 

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1Okb6FD

Ponte di Legno, ordinanza anti-botti del sindaco Sandrini: multe per chi non rispetta il divieto

Ponte di Legno – Il sindaco di Ponte di Legno, Aurelia Sandrini, ha firmato oggi un’ordinanza con il divieto di accensione di roghi e lancio di fuochi d’artificio sull’intero territorio dalignese. Nell’ordinanza […]

dal giornale online: Gazzetta delle Valli News dalle Valli Lombarde e Trentine » Edolo
Leggi tutto: http://ift.tt/22qBisW