57ENNE TRAVOLTO DA UN ALBERO

Si trova ricoverato in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita, Claudio Bertocchi, il 57enne di Peia, vittima dell’ incidente successo nella prima serata di sabato in una zona boschiva in località Cima Peia a poche decine di metri dalle ultime abitazioni, al di sotto della strada che sale verso Poiana. L’ uomo era intento nella risistemazione del terreno dove al suo interno trovano spazio alcune arnie. A pochi metri di distanza il figlio e un conoscente avevano assicurato un abete ad un cavo, ma la parte tagliata dell’albero è ruotata su se stessa staccandosi e , piombando addosso al 57enne che è rimasto schiacciato tra quest’ultima e un tronco già tagliato. Subito soccorso dal figlio, rimaneva in attesa con l’ amico dei soccorritori. Due ambulanze, l’automedica, i vigili del fuoco di Clusone e Gazzaniga, i carabinieri e il soccorso alpino di Clusone, così si presentava in prima serata il plotone dei soccorritori. Tanti, una volta appresa la notizia, hanno raggiunto la località, tra questi anche il sindaco Silvia Bosio. Una volta imbragato sulla barella spinale, veniva trasportato sulla strada, distante un centinaio di metri dal luogo dell’incidente, per poi essere trasferito all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con un’ambulanza della Croce Verde di Colzate. «Conosco personalmente Bertocchi e la sua famiglia – spiega il primo cittadino – e ho parlato con la figlia subito accorsa. Bertocchi era cosciente ma ha riportato un grave trauma toracico. È stato portato d’urgenza in ospedale per sottoporlo a tutti gli esami e scongiurare la presenza di emorragie interne. Speriamo tutti che si riprenda presto». Per i rilievi dell’incidente sono intervenuti i militari della stazione di Gandino, che hanno raccolto le testimonianze del figlio e del conoscente presenti al momento dell’ accaduto.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1NjhdNg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...