UNA PETIZIONE PER L’AUTONOMIA

Dare il via alle numerose iniziative di legge a favore della Valle Camonica e della montagna presentate dalla Lega Nord negli ultimi 20 anni e che giacciono dimenticate in parlamento. Questo basterebbe a dare alla Valle Camonica quell’autonomia oggi chiesta da più parti, a più livelli e da più partiti. Un tema che in passato divide oggi unisce, ma la Lega Nord rivendica la sua storica battaglia per l’autonomia con una petizione on line lanciata dal deputato camuno Davide Caparini ed indirizzata al Governo Renzi con la richiesta di rispettare gli impegni presi con la Vallecamonica e le genti di montagna in tema di Grandi Derivazioni, Servizio Idrico e prevenzione del dissesto idrogeologico. La sottoscrizione è consultabile su Change.org ed è stata firmata da parlamentari, consiglieri regionali, sindaci, amministratori locali ma anche semplici cittadini, di fronte ai tagli ai comuni valligiani, pari a 15 milioni di euro per il triennio 2015-2018 contenuti nella  "spending review", al Governo chiedono più autonomia per la Valle Camonica.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1djGXeT

D’AMICO GUIDA I RISTORATORI CAMUNI

Un gruppo che ha come missione, l’attivazione di ogni iniziativa utile alla valorizzazione e tutela della ristorazione di qualità in Valle Camonica. E’ il Gruppo Ristoratori di Valle Camonica che rappresenta una categoria in crescita che sta emergendo sempre di più imponendosi in un settore, quello alimentare, che fa da traino a quello turistico e che è sempre di più improntato sull’esigenza di coniugare innovazione e tradizione, creatività e tipicità, eleganza e semplicità. Il Gruppo ha rinnovato recentemente il presidente e il consiglio direttivo del Gruppo Ristoratori Valle Camonica FIEPeT Confesercenti e ha nominato alla presidenza Cosimo d’Amico, titolare del ristorante La Storia di Montecchio di Darfo. Eletta vice presidente Antonella Castellani, titolare del ristorante Giardino a Breno. Fanno parte del Consglio direttivo anche Gabriella Fioletti del Rifugio Ristoro Premassone, Mauro Viemi del risotrante albergo Da Sapì, Alberto Guirini, ristorante gastronomia Salvetti al Rosso di Sera; Giacomo Bontempi del ristorante la Cantina, Oriana Belotti del ristorante La Cantina e Marcello Plati, responsabile di Confesercenti Valle Camonica nel ruolo di segretario coordinatore.
Per continuare ad essere protagonisti della promozione e valorizzazione del territorio, il Gruppo Ristoratori torna ad organizzare la manifestazione “Settimane della Gastronomia Camuna” che giunge alla sua 14esima edizione e che riserverà anche quest’anno molte sorprese, con proposte gastronomiche interessanti in abbinamento a passeggiate ed eventi alla scoperta del territorio.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1djGXeR

ARTE IN TORRE

Arte nella torre del vescovo di Pisogne. Prende il via questo fine settimana la rassegna che vedrà, nel corso dell’estate, susseguirsi mostre e appuntamenti ospitate appunto della storica torre al centro del paese. Arte in torre, quest’anno, sarà dedicata in modo particolare all’universo femminile. Questo fine settimana tocca al Cinefotoclub proporre una mostra sul tema "donne tra arti e mestieri". Il 4 e il 5 luglio la mostra, curata dall’associazione culturale Molecole, sarà abbinata anche al secondo festival  di poesia che si snoderà con vari appuntamenti in varie zone del paese con alcuni poeti contemporanei presenti a Pisogne. Le iniziative di Arte in Torre proseguiranno l’1 e il 2 agosto con l’esposizione dei dipinti di Barbara Bienni, il 5 e 6 settembre con Emisfero Femminile di Perry Bianchini, il 3 e 4 ottobre con la pittura di Valeria Zanini, il 7 e l’8 novembre con la scuola del modellato e della scultura in legno di Emisfero Femminile, il 5 e il 6 dicembre chiude la rassegna la mostra fotografica della collega Milla Prandelli sguardi di pace viaggio in Afghanistan al seguito delle forze armate italiane.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1djGXeP

PACE, AMORE E COMPRENSIONE

Il Lyon Club International ha assegnato il primo premio alla Scuola media Statale Giovanni XXIII di Lovere che ha partecipato al concorso “Pace, amore, confronto” suo tema della legalità, della convivenza tra popoli e dell’accoglienza degli stranieri. Anche lo scorso anno la Scuola Lovere vinse il primo premio e nei 5 anni durante i quali ha partecipato continuativamente ai concorsi del Lyon si è sempre distinta per impegno, analisi del tema proposto e risposte originali e innovative. Il tema del 2014-2015 è di particolare attualità ed è stato preparato con un lungo percorso da parte degli insegnanti. Il risultato di eccellenza raggiunto dà ragione all’impostazione moderna, aperta e multiculturale di questa scuola.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1djGZmS

LOVERE INSIEME CON CONFRONTO

L’inclusione senza barriere un altro importante traguardo al quale guarda la Scuola media di Lovere dedicata a Giovanni XXIII. L’insegnante di sostegno che opera nella struttura scolastica ha fatto in modo che i ragazzi comprendessero l’importanza dell’abbattimento di ogni barriera, convincendoli a partecipare a iniziative nelle quali sono stati coinvolti direttamente nel loro gioco, ad esempio, seduti su una sedia a rotelle. Il risultato è stato l’aver compreso che le difficoltà degli altri devono essere comprese e spesso trasformate in diverse abilità. Partecipando al concorso indetto dalla Provincia di Bergamo i ragazzi di Lovere si sono distinti tra i migliori.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1ASeeIO

FESTA SOTTO IL TIGLIO

Sta entrando nel vivo, dopo l’inizio di questo giovedì, la tradizionale festa sotto il tiglio organizzata dall’oratorio di Artogne, una festa che quest’anno assume un carattere del tutto speciale perché all’interno della cinque giorni di festa ci sarà anche un momento particolare, quello di domenica, che verrà festeggiato con lo spiedo, per salutare il curato, don Adriano destinato come parrocco ad una nuova parrocchia e festeggiare i 40 anni di sacerdozio di don Italo, parroco del paese. Questa manifestazione nasce per raccogliere fondi per le attività dell’oratorio. Tutto questo è possibile grazie al lavoro di tanti volontari. In queste sere di festa don Adriano e don Italo saranno in mezzo alla loro gente. Le festa prosegue fino a lunedì tutte le sere con musica e stand gastronomici. Domenica alle 10.30 messa solenne in cui verranno festeggiati anche gli anniversari di matrimonio e poi spiedo e festa per tutti in oratorio.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1djGXeH

GOLINELLI-DESCO PRIMI ALLA VERTICAL

Sono Nicola Golinelli del Rancio ed Elisa Desco dell’Alta Valtellina i vincitori della quinta edizione dell’Orobie Vertical. Una manifestazione che Mario Poletti, manager della Fly Up Sport, è riuscito a far figurare negli appuntamenti  di maggior interesse del calendario dei vertical nazionali grazie al contesto naturale nel quale si è svolta, la salita al Pizzo Coca. Una salita verticale, che porta dal centro di Valbondione a 1.000 metri di quota all’ingresso del Rifugio Coca-Merelli, mille metri più in alto, in poco più di quattro chilometri e mezzo di sviluppo lineare. Per Nicola Golinelli la Orobie Vertical rappresentava una corsa verso il cielo che è scattata non appena iniziata la salita. Sapeva che una volta attaccato il ripido sentiero che porta al rifugio sarebbe stato difficile un eventuale sorpasso. Il lecchese in piena forma ha chiuso in 40’34” con un distacco di 3’37 sul secondo arrivato Paolo Poli della Recastello. Lo abbiamo intervistato alla partenza. Al femminile la vittoria con il tempo di 51’27” della veterana Elisa Desco che sta rifinendo la preparazione per i campionati italiani in programma nel fine settimana a Rieti.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1djGZ6v

@Regrann from @danielarossisaviore – Monastero di San Salvatore (XI sec), Capo di Ponte@ (BS) #Romanesque #Romanico #Cluniac #ValleCamonica #Brescia #Italy #Lombardia #ig_italy #ig_brescia #instaitalia #nofilter #Regrann #valledeisegni #valcamonica #culture #church #wonderfulexpo2015 #monastero

@Regrann from @danielarossisaviore – Monastero di San Salvatore (XI sec), Capo di Ponte@ (BS) #Romanesque #Romanico #Cluniac #ValleCamonica #Brescia #Italy #Lombardia #ig_italy #ig_brescia #instaitalia #nofilter #Regrann #valledeisegni #valcamonica #culture #church #wonderfulexpo2015 #monastero
pubblicato da vallecamonica
post originale: http://ift.tt/1ASdyD7

@Regrann from @danielarossisaviore – Monastero di San Salvatore (XI sec), Capo di Ponte@ (BS) #Romanesque #Romanico #Cluniac #ValleCamonica #Brescia #Italy #Lombardia #ig_italy #ig_brescia #instaitalia #nofilter #Regrann #valledeisegni #valcamonica #culture #church #wonderfulexpo2015 #monastero

@Regrann from @danielarossisaviore – Monastero di San Salvatore (XI sec), Capo di Ponte@ (BS) #Romanesque #Romanico #Cluniac #ValleCamonica #Brescia #Italy #Lombardia #ig_italy #ig_brescia #instaitalia #nofilter #Regrann #valledeisegni #valcamonica #culture #church #wonderfulexpo2015 #monastero
pubblicato da vallecamonica
post originale: http://ift.tt/1ASdyD7

~ Corna Trentapassi nella nebbia ~ #instaitalia #ig_italy #ita_details #igerslombardia #igersbrescia #ig_brescia #ig_bergamo #panorama #fog #sky #clouds #foto_italiane #gf_italy #hdr #loves_lombardia #loves_united_italia #loves_united_lombardia #landscape #top_lombardia_photo #contestgram #vallecamonica #lake #iseo #mountains

~ Corna Trentapassi nella nebbia ~
#instaitalia #ig_italy #ita_details #igerslombardia #igersbrescia #ig_brescia #ig_bergamo #panorama #fog #sky #clouds #foto_italiane #gf_italy #hdr #loves_lombardia #loves_united_italia #loves_united_lombardia #landscape #top_lombardia_photo #contestgram #vallecamonica #lake #iseo #mountains
pubblicato da _zambetti_
post originale: http://ift.tt/1Qc2w2G