IMMAGINI HOT: DUE DENUNCE

Viaggiavano così, su WhatsApp, le fotografie, in atteggiamenti scabrosi, di studentesse camune minorenni. A scuola, fra i compagni di classe, ma non solo. Dopo mesi di indagini con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico sono stati denunciati due 19enni, un operaio e uno studente, entrambi residenti in media bassa Valle Camonica. La denuncia è stata consegnata ai due dai carabinieri di Artogne, le indagini – lunghe e complesse – sono state coordinate dal capitano Salvatore Malvaso, comandante della compagnia di Breno, e sono partite grazie alla segnalazione di alcuni istituti scolastici del comprensorio. Già lo scorso anno, infatti, si era avuto sentore di un mezzo scandalo quando si era sparsa la voce che – tramite la più nota applicazione di messaggistica per telefonini – viaggiassero foto di minorenni in atteggiamenti equivoci. Non erano solo voci. Dopo un’indagine complessa – poiché i militari dell’arma hanno dovuto individuare una serie di numeri telefonici e da questi risalire ai numeri dai quali le immagini erano state originariamente diffuse – quindi sono stati scoperti coloro che hanno diffuso per primi le immagini che, poi, ovviamente, hanno avuto una corsa inarrestabile.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1wxxzgG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...