MATTARELLA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Sergio Mattarella è il nuovo presidente della Repubblica. Il 12esimo capo dello Stato è stato eletto questo sabato senza particolari sorprese. Esponente del PD Mattarella ha  raccolto 665 voti a fronte dei 505 necessari per superare il quorum richiesto dalla quarta votazione. «Il mio pensiero va alle difficoltà e alle speranze dei nostri concittadini» queste le prime parole pronunciate dal nuovo presidente della Repubblica ricevendo la presidente della Camera Laura Boldrini e la vicepresidente del Senato Valeria Fedeli che gli hanno comunicato l’esito della votazione e la sua elezione. Come è normale appresa la notizia sono arrivati una valanga di commenti, reazioni, attestazioni di stima o di perplessità. Fra queste quelle del leghista camuno Davide Caparini mentre la deputata del PD Marina Berlinghieri ha espresso grande soddisfazione non solo per l’elezione del nuovo capo dello Stato, ma anche per il percorso che ha portato a questa.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1zkxVGs

CHI E’ SERGIO MATTARELLA


Sergio Mattarella è nato a Palermo il 23 luglio 1941. Laureato in Giurisprudenza è stato iscritto nell’albo degli avvocati del Foro di Palermo dal 1967. Ha insegnato diritto parlamentare presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Palermo fino al 1983, anno in cui è stato collocato in aspettativa perché entrato a far parte della Camera dei Deputati. È stato eletto deputato per la Democrazia Cristiana la prima volta nel 1983 nella circoscrizione della Sicilia occidentale. È stato rieletto, sempre nella stessa circoscrizione, nelle successive elezioni del 1987 (Dc), del 1992 (Dc), del 1994 (Partito Popolare Italiano) e del 1996 (Popolari Democratici – L’Ulivo). Nelle elezioni del 2001 (La Margherita) è stato eletto nella circoscrizione del Trentino Alto-Adige. Nelle elezioni del 2006 (L’Ulivo) è stato rieletto nella circoscrizione della Sicilia occidentale. E’ stato più volte ministro. Nelle elezioni politiche del 2008 non si è ricandidato e ha concluso la sua attività politica. Nel maggio 2009 è stato eletto dal Parlamento componente del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa, di cui è stato vicepresidente. Nell’ottobre 2011 è stato eletto giudice Costituzionale dal Parlamento.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1EWglsL

L’UE COINVOLTA SU SELCA E SACCI


Non ha esitato il giovane eurodeputato loverese del movimento 5 Stelle Marco Zanni: dopo gli incontri con alcuni amministratori locali, raccolte le informazione e la corposa documentazione esistente, ha interpellato l’Unione Europea sul Caso Selca di Berzo Demo, la cui area richiede una vasta e accurata bonifica già peraltro prescritta dal Giudice e mai attuata, e sul cementificio di Tavernola della Sacci, dentro il quale è prevista l’installazione di un’attività di incenerimento di pneumatici di scarto. L’interpellanza è stata rubricata mercoledì 28 gennaio e a breve verrà discussa. Da tempo la comunità di Tavernola, alla quale si sono aggiunte tutte le amministrazioni dei paesi del lago, sta dichiarando a chiare lettere un no secco all’ipotesi di un inceneritore dentro il cementificio. Ma l’ipotesi sembra non tramontare: ecco dunque l’azione politica portata nelle stanze europee. Se qualcuno pensava che due problemi di enorme gravità sul piano ambientale e sanitario potessero passare sotto silenzio, evidentemente ora deve ricredersi: dopo l’interpellanza del deputato camuno Davide Caparini a Roma, ora l’interpellanza a Bruxelles potrebbe far scattare sanzioni di notevole peso.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1zkxVpY

AL VIA LE DOMANDE PER LA DISOCCUPAZIONE


C’è tempo fino al 31 marzo per presentare all’INPS la domanda di disoccupazione agricola, una particolare indennità a cui hanno diritto gli operai che lavorano in agricoltura iscritti negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli e dipendenti stagionali o a tempo determinato. Per ottenere la disoccupazione agricola si deve presentare la domanda telematicamente mediante i servizi del portale dell’INPS. La FLAI-CGIL  invita tutti i lavoratori agricoli stagionali o a tempo determinato a recarsi in una delle proprie sedi per ottenere  consulenza nella compilazione della domanda.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1zkxSuu

TURISMO: PRONTI 23 MLN DALLA REGIONE


13 milioni circa di arrivi, di cui la metà dall’Italia e l’altra metà dall’estero; 33 mln di presenze; 55 mila imprese, 241 mila addetti del settore. Sono i dati, aggiornati al 2014, del turismo in Lombardia, presentati dall’Assessore regionale al Turismo, il bresciano Mauro Parolini, nell’ambito della presentazione della riforma del sistema turistico. Il fatturato delle migliaia di imprese che lavorano nel turismo sarebbe, secondo la Camera di Commercio, dell’ordine di 10 miliardi. Sono più di 5 mila le strutture ricettive, di cui circa 3 mila quelle alberghiere e quasi 3 mila complementari come Bad & Breakfast, ostelli, rifugi, agriturismi. Più di 3 mila le agenzie di viaggio.
A fronte di questi numeri la Regione prevede uno stanziamento complessivo di 25 milioni di euro per trasformare il potenziale turistico esistente in una della principali leve per la crescita economica. Il Piano dell’attrattività integrata 2015 approvato dalla Giunta Regionale prevede strumenti di promozione sul web, una tourist card tuttofare, le partnership con soggetti pubblici e privati, la valorizzazione dei Distretti dell’Attrattività, le collaborazioni con le altre Regioni, il cineturismo, gli educational tour per giornalisti e travel blogger esteri, la partecipazione alle fiere del turismo nazionali ed internazionali e tanto altro ancora. “L’obiettivo è superare la frammentarietà e – ha spiegato Parolini – consolidare la presenza dei brand della Lombardia sul mercato nazionale e internazionale, sostenendo gli operatori, promuovendo sinergie e forme di promozione integrata”.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1EWgmNr

PREVENZIONE AL GIOCO D’ AZZARDO


Presentata nella mattinata di questo venerdì nella sede Asl di Bergamo la campagna provinciale d’informazione sui rischi del gioco d’azzardo.  L’ iniziativa costituisce una delle prime azioni previste dal Piano provinciale di prevenzione del gioco d’azzardo patologico, frutto del contributo dei diversi soggetti istituzionali che insieme lavorano per scongiurare i pericoli della dipendenza da gioco. Numeri e situazioni non sono certamente incoraggianti. Si evidenzia un fenomeno che va assolutamente contenuto e governato, partendo dai più giovani in ambito scolastico.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1zkxUlT

6000 CAMPANILI PREMIA RANZANICO


Ammonta complessivamente a 4milioni e 200 mila euro il finanziamento  piovuto in bergamasca grazie al programma “6000 Campanili” per opere infrastrutturali nei comuni sotto i cinquemila abitanti. A beneficiarne 5 realtà orobiche: Carona, Ranzanico, Pognano, Pianico e Rovetta. Per l’adeguamento normativo di edifici pubblici esistenti sono stati assegnati 980 mila euro a Pognano. Per la realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie e funzionali alle stesse o reti telematiche di nuova generazione e Wi-fi 800 mila euro a Carona e 770 mila a Rovetta.
Per la ristrutturazione e rifunzionalizzazione di edifici pubblici 750 mila a Pianico, mentre ben 900 mila euro sono stati assegnati a Ranzanico. Con questo terzo stanziamento sale a 250 milioni di euro il totale erogato per questo tipo di interventi e a 293 il numero delle opere finanziate.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1EWglsA