LE LEGGI APPROVATE NEL 2014

Tra le leggi approvate, quella per il contenimento del consumo del suolo che punta ad orientare gli interventi edilizi verso aree già urbanizzate, degradate e dismesse. Una parte rilevante della produzione legislativa (9 leggi) ha poi riguardato l’istituzione, per fusione, di nuovi Comuni  anche nella provincia di Bergamo. Una legge ha inoltre introdotto delle  agevolazioni fiscali per le imprese che si impegnano a mantenere in Lombardia la loro attività, cercando così di ridurre il fenomeno delle delocalizzazioni e salvaguardare i livelli occupazionali.  Tra la altre leggi quella a tutela dei coniugi separati o divorziati in condizione di disagio, in particolare con figli minori, con l’obiettivo di garantire loro un’esistenza dignitosa e il recupero dell’autonomia abitativa; la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico lombardo della Prima Guerra Mondiale; l’istituzione dell’Agenda digitale lombarda e della Leva Civica volontaria; il contenimento della proliferazione della nutria e l’istituzione della Banca della Terra lombarda per affidare i terreni incolti ai giovani.  Un altro importante capitolo riguarda il tema della trasparenza e delle spese con il taglio dei vitalizi erogati agli ex Consiglieri regionali.  Inoltre, a metà dicembre, l’Ufficio di Presidenza ha approvato una delibera che prevede il rilevamento delle presenze sia all’inizio che al termine dei lavori delle sedute di Consiglio regionale e delle Commissioni: l’assenza parziale alla seduta determina una trattenuta proporzionale fino a un massimo di 281,20 euro.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://www.piuvallitv.it/index.php/news/7866-le-leggi-approvate-nel-2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...