IL TAR SALVA I CAMPEGGI

"Come sempre apprezziamo il lavoro del TAR, che conferma il fatto che ci sia bisogno di un chiarimento dal punto di vista legislativo". Così Davide Caparini, deputato della Lega Nord, commenta la decisione del TAR di Brescia di annullare le 10 ordinanze di demolizione di casette, verande e coperture nei campeggi emanate dal comune di Iseo. Solo con una modifica legislativa, chiesta dall’onorevole Caparini con un ordine del giorno accolto dal Governo e che ha messo in moto il Ministero dei beni e delle attività culturali, si può "evitare di ingenerare altra confusione – ribadisce il deputato bresciano – con ulteriore perdita di tempo da parte delle pubbliche amministrazioni". Tirano un sospiro di sollievo i campeggi del lago d’Iseo. La stagione 2015 del turismo all’aria aperta è salva.  In sostanza il Tar cittadino non solo ha annullato le nove ordinanze di «rimozione dei manufatti che hanno perso carattere di mobilità» emesse a novembre 2013 dal Comune di Iseo, ma ha anche rinviato quella che vede coinvolto il camping Del Sole e la Soprintendenza per «abuso paesaggistico»  e ha rimandato all’autunno dell’anno prossimo la decisione, previa istruttoria, che riguarda i due campeggi di Monte Isola e i due di Marone.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1wy0E92

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...