BOSSETTI SENZA UN AVVOCATO

Mentre le indagini sul caso di Yara Gambirasio possono ritenersi ormai formalmente chiuse anche se non si hanno ancora notizie in merito al processo perché mancherebbe il deposito formale di alcune consulenze chieste dal pm Letizia Ruggeri, lo stesso magistrato che ha seguito il caso sin dall’inizio sarebbe comunque pronta a chiedere il processo. Intanto, però, si registra un nuovo colpo di scena. Uno degli avvocati di Massimo Bossetti, Silvia Gazzetti, l’avvocatessa che il 16 giugno fu assegnata d’ufficio per la difesa del muratore di Mappello nel giorno in cui l’uomo venne arrestato, poi rimasta al fianco dell’avvocato Claudio Salvagni come difensore del carpentiere, ha rimesso il suo mandato. Le dimissioni, per così dire, del legale, sono state formalizzate questo venerdì mattina in procura a Bergamo. Probabilmente è accaduto qualcosa fra i due legali del Bossetti, ma entrambi mantengono il massimo riserbo. L’ultimo incontro è stato giovedì, in carcere da Bossetti poi l’improvvisa decisione. Nessun commento particolare da parte di Silvia Gazzetti Nessun commento neppure da parte dell’avvocato Salvagni che prende atto della decisione della collega cui esprime massima stima. Non esclude poi la collaborazione con un altro collega. Intanto nei giorni scorsi anche i familiari di Massimo Bossetti sono stati di nuovo sentiti nella caserma dei carabinieri e come lui si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Cinque le persone convocate: la moglie di Massimo, Marita Comi, suo fratello Agostino e la moglie di questi (l’unica dei cinque che avrebbe risposto alle domande) e il fratello di Massimo, Fabio.

dal giornale online: Più Valli TV – News
Leggi tutto: http://ift.tt/1u4u5tX

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...